Conchiglioni ripieni di verdure e gratinati

Conchiglioni ripieni di verdure

Rieccomi con un altra delle mie fissazioni improvvise, le paste ripiene.
Devo ammettere che ho sempre amato i pasticci di lasagna, con tanto ragù e besciamella a litri e anche i bistrattati cannelloni, ripieni di carne e salumi e coperti da salsa di pomodoro.
Io però volevo usare un altro formato di pasta perché, diciamo, fa tanto ‘foodblogger‘ 🙂
Cercavo i lumaconi, pasta di formato enorme con una forma davvero voluttuosa, ma non li ho trovati e quindi mi sono accontentata dei conchiglioni.
Queste ‘barchette’ di pasta si rovesciano facilmente, bisogna stiparle perfettamente nella teglia in un sapiente gioco di mattoncini, una specie di Lego commestibile.
Fatto sta che ho studiato tre ricette diverse con tre ripieni diversi e addirittura cotture diverse.
La prima che vi voglio proporre è la più classica, i conchiglioni vengono riempiti con un mix di verdure estive e poi gratinati in forno con la besciamella.

Conchiglioni ripieni di verdure

Ricetta:

Per 3/4 persone

– 20 conchiglioni (anche di più visto che in cottura qualcuno si rompe)
– una melanzana
– un peperone rosso
– una zucchina grande o due piccole
– una piccola cipolla
– 450 ml di latte
– 50 gr di burro
– 50 gr di farina
– abbondante formaggio grattugiato
– sale, peperoncino, noce moscata
– olio evo

Preparazione:

Mettere a bollire abbondante acqua salata addizionata con un cucchiaio di olio EVO.
Quando bolle buttare con delicatezza i conchiglioni.
Farli cuocere per 8 minuti, recuperarli molto delicatamente con una schiumarola e metterli a scolare in un contenitore a testa in giù per farli asciugare all’interno.

Lavare e tagliare a cubetti piccoli e possibilmente della stessa grandezza tutte le verdure, metterle in una padella con dell’olio EVO.
Lasciare cuocere per circa 15 minuti mescolando ogni tanto, regolare di sale e insaporire con il peperoncino (a piacere). Spegnere il fuoco e tenere da parte.

Nel frattempo preparare una besciamella densa.
Sciogliere il burro in una casseruola, aggiungere la farina e mescolare bene, farla cuocere per qualche minuto poi aggiungere molto lentamente il latte caldo cercando di non fare grumi.
Aggiugere il sale e una abbondante grattugiata di noce moscata.

Riempire i conchiglioni con il ripieno di verdure e metterli in una pirofila da forno spennellata di besciamella sul fondo.
Metteteli ben stretti l’uno all’altro per evitare che si rovescino perdendo il ripieno.

Coprire i conchiglioni con la besciamella e poi spolverizzare col formaggio grattugiato.
Mettere in forno caldo a 200 gradi per 15/20 minuti finché il formaggio in superficie si scioglie e comincia a colorirsi leggermente.

Conchiglioni ripieni di verdure
E buon appetito!!!
Conchiglioni ripieni di verdure

6 pensieri riguardo “Conchiglioni ripieni di verdure e gratinati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *