Plimiri Beach Fish Restaurant (Grecia) – Recensione

grecia plimmiri fish restaurant

Plimiri è una piccolissima località della Grecia che dista poco più di 80 km da Rodi. E’ famosa per la spiaggia inserita in una baia ben protetta e per il porticciolo dove attraccano i pescherecci che lavorano in quella zona. Non è facile arrivarci perché non è situata in una zona turistica, anche per questo ve la consiglio proprio per la sua pace e tranquillità.

Il ristorante di cui vi voglio parlare, il Plimiri Beach Fish, viene costantemente rifornito di pesce freschissimo compresi i polpi che subiscono un trattamento speciale. Se volete sapere com’è andata la mia vacanza in Grecia trovate il racconto qui.

Il locale

grecia plimmiri fish restaurant

Lo stile è proprio da classica trattoria, una bella tettoia rivestita di canne, tavoli e sedie robusti e apparecchiatura minimal. Sulle travi e sulle pareti sono appese vecchie reti e altri oggetti che riportano alla pesca e il colore predominante è l’azzurro mare. Il panorama è stupendo con vista sulla spiaggia che dista pochi metri, sulla sinistra si può notare anche una specie di frangiflutti di cemento costruito da pochi anni.

All’interno del locale si trova un bancone frigo dove si può ammirare e scegliere il pesce di giornata pronto per essere messo sulla griglia. Appoggiato ad una parete esterna c’è un enorme acquario coi crostacei e subito accanto un cavo tirato tra due pali che ospita i polpi che si asciugano al sole.

grecia plimmiri fish restaurant

Il cibo

Io e mio marito abbiamo preferito mangiare del pesce ma volendo si possono ordinare anche gamberi, astici, calamari e molluschi vari.
Ovviamente la specialità del ristorante è la cottura alla griglia, e anche noi abbiamo voluto andare sul sicuro ordinando polpo e pesce preparati in questo modo.

grecia plimmiri fish restaurant

Come contorno non ho potuto resistere all’insalata greca, un mix di pomodori, peperoni, cipolle, olive e feta, una vera bontà!

grecia plimmiri fish restaurant

E in Grecia come sempre sul tavolo non può mancare pane pita e tzatziki.
Abbiamo anche ordinato del vino, premetto che il vino greco non mi piace ma questo mi è parso particolarmente godibile.

Il polpo

Il polpo, come dicevo, subisce un trattamento particolare prima di venir cotto. Appena pescato viene battuto per ammorbidirlo, pulito e appeso al sole. Dopo ben due giorni di asciugatura viene tolto dai fili e cotto alla brace senza bollitura. Questo trattamento consente al polpo di mantenere tutti i succhi concentrati all’interno regalandogli un sapore di mare unico. Sinceramente è un sapore forte, salino, che rimane in bocca quindi non vi consiglio di abbuffarvi, godetevi un boccone alla volta e assaporate il gusto del mare. Mi piacerebbe sapere se questo tipo di trattamento è usato in tutta la Grecia o è una specialità del luogo. Mi informerò.

grecia plimmiri fish restaurant (7) (Large)

La foto non è mia, l’ho trovata su internet. Se sei il legittimo proprietario e vuoi che la rimuova scrivimi.

Il pesce

Abbiamo seguito il consiglio del cameriere e ci siamo fatti portare un pesce alla griglia per due. Quando è arrivato non volevo crederci, avrà avuto almeno un chilo e mezzo!

grecia plimmiri fish restaurant

Anche se il cameriere parlava un po’ inglese purtroppo non abbiamo afferrato bene il tipo di pesce che ci è stato servito. Dalla forma e da una rapida ricerca su internet crediamo di aver mangiato una cernia, in ogni caso era buonissima. Cotta alla perfezione, tenera e delicata, l’abbiamo mangiata senza nessun condimento perché era un peccato coprire il sapore con limone, olio e quant’altro.

Ammetto che abbiamo fatto un po’ fatica a finirla perché era veramente grande ma con le dovute pause e l’aiuto del vino ce l’abbiamo fatta. Mio marito si è concesso il boccone più buono, le guance, ed è rimasto estasiato!

Il dolce

grecia plimmiri fish restaurant

Nonostante fossi veramente sazia non ho potuto resistere al dolce tipico del posto, la Baklava, una sorta di millefoglie di pasta fillo ripiena di miele, noci e altra frutta secca. Questo dolce è tipico delle zone balcaniche e dell’asia centrale e del sud. Io stessa ho mangiato la versione albanese, quella turca e quella bosniaca. In Grecia mi è capitato di assaggiare più volte questo dolce trovandolo un po’ troppo molle e zuccheroso, in questo caso invece la baklava era croccante e il ripieno dolce ma non stucchevole, davvero ottima.

Considerazioni finali

Ho amato questo posto da subito per la sua semplicità, per la vista mare, la tranquillità e anche per la gentilezza del personale sopratutto del cameriere che ci ha messo a nostro agio nonostante la difficoltà della lingua.
Il conto ci ha sorpreso perché pensavamo di spendere molto di più vista la grandezza del pesce.

Insalata greca con tzatziki, antipasto di polpo per due, pesce alla griglia per due, dolce, caffè, mezzo litro di vino e un litro d’acqua più il coperto, 74 euro. Non male direi.

Se mai dovessimo tornare a Rodi sappiamo bene dove dobbiamo andare a mangiare del buon pesce.

Plimiri Beach Fish Restaurant
Plimiri BeachPlimiri 85109
+30 2244 046003
Rodi, Grecia

One thought on “Plimiri Beach Fish Restaurant (Grecia) – Recensione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *