L’estate sta tornando – Spaghetti con cozze e zucchine

Oggi è il primo giorno d’estate ma il caldo torrido è già arrivato da parecchi giorni. Con questo clima la mia voglia per pesce e verdura è aumentata e ormai ha preso il posto della carne che rimane presente nella mia dieta solo sotto forma di barbeque o fettine cotte sulla bistecchiera elettrica.
Il primo piatto che vi presento oggi compare spesso sulla mia tavola perché unisce una verdura versatile e delicata come la zucchina alla cozza. Questi molluschi gustosi sono un prodotto tipico della mia zona (io abito in un paese sulla costa famoso per la coltivazione dei mitili).

Continua a leggere “L’estate sta tornando – Spaghetti con cozze e zucchine”

spaghetti allo scoglio

Ridatemi la pasta allo scoglio! – Spaghetti allo scoglio (alla mia maniera)

Gli spaghetti allo scoglio, così come la pasta alle vongole, sono piatti classici ma considerati un po’ vintage. In un questi tempi dove tutti i cuochi credono di essere Cracco, i modesti ma gustosi spaghetti allo scoglio vengono spesso cancellati dai menù dei ristoranti più ‘quotati’ e sostituiti con paste condite in modo insolito..
Al contrario, se la trovate nel menù è probabile che sia un pasta ‘turistica’ composta da pesce surgelato proveniente da chissà dove e con un bel po’ di insaporitore granulare. Continua a leggere “Ridatemi la pasta allo scoglio! – Spaghetti allo scoglio (alla mia maniera)”

O così o… – Spaghetti con sugo di cozze e erbe aromatiche

Qualche tempo fà sono stata invitata a partecipare a un concorso organizzato dalla Pomì per festeggiare  i 30 anni del marchio.
Ho aderito con piacere per due motivi, inanzi tutto conosco il prodotto perchè mi è capitato di usarlo e ne sono sempre rimasta soddisfatta e poi perchè i premi sono molto belli, almeno per una curiosona come me. Sono ben tre week end tematici nel territorio di coltivazione e trasformazione dei pomodori usati per fare i prodotti Pomì. Uno dei punti forti di questo marchio è che il 100% della produzione è italiana da pomodori italiani.
Per preparare le ricette del contest ‘Pomì d’autore’ la Pomì mi ha spedito un meraviglioso pacco di prodotti e nell’aprirlo mi son venute un sacco di idee.
Questa è la prima e per prepararla ho usato un prodotto tipicamente della mia zona, le cozze e ho profumato il sugo con le erbe aromatiche che coltivo nel mio orticello.

Per 3 persone:
– 250 gr di spaghetti
– 600 gr di cozze
– una confezione da 500 grammi di Passata di pomodoro Pomì
– 6 capperi sotto sale
– uno spicchio d’aglio
– un mazzetto di erbe aromatiche (prezzemolo, coriandolo e basilico)
– peperoncino tritato
– sale, olio EVO

Lavare, raschiare e mettere in una padella le cozze affinchè si aprano.

Sgusciarle e tenerle da parte. tenere da parte anche una piccola quantità di acqua rilasciata dalle cozze. (circa una tazzina da caffè) filtrata a un colino fine.

Far rosolare in poco olio  EVO uno spicchio d’aglio tagliato a metà e privato del germe interno.

Aggiungere la passata di pomodoro Pomì.

Dissalare i capperi in acqua tiepida, strizzarli e tritarli e aggiungerli nel sugo

Regolare di peperoncino secondo il vostro gusto.

Lasciare insaporire il sugo per circa 10 minuti. Aggiungere le cozze e l’acqua delle cozze.

Cuocere ancora 5 minuti a fuoco medio facendo consumare un pò il sugo. Nel frattempo tritare grossolanamente le erbe con una forbice.

Spegnere il fuoco e aggiungere metà delle erbe tritate. Coprire con un coperchio.

Cucinate gli spaghetti.

Scolateli al dente e fateli saltare nella padella col sugo.

Impiattate spolverizzando ogni porzione con il resto delle erbe aromatiche tritate.

E’ una ricetta semplice ma molto gustosa.

Buon Appetito!

Profumo di mare – Spaghetti al sugo di cozze

Ma quanto belle sono queste immagini??
Quando ho letto QUESTO post di Antonella, mi sono letteralmente innamorata  delle tavole che Roberto Bixio ha creato per Costa Crociere. Sono colorate, allegre, e molto significative.
Antonella ci ha invitato a scegliere una tavola e a creare un piatto che la rappresenti, ebbene la ricetta che voglio proporre è perfetta per tutte e tre le tavole qui sopra, non sò proprio scegliere… intanto metto la ricetta poi sceglierò, magari coadiuvata da lei.

Spaghetti al sugo di cozze

La ricetta è la continuazione di QUESTO post, dove ho spiegato come fare le ‘cozze alla scotadeo’.
Se riuscite a resistere alla tentazione di mangiare subito le cozze direttamente dalla padella e avete gli ingredienti giusti, potete preparare un primo piatto da favola.

Ingredienti per 2 persone (porzioni abbondanti ^__^)

1 kg. di cozze
180 gr di spaghetti
250 gr pomodorini ciliegino
due cucchiai di olive nere denocciolate
un cucchiaio di capperi sottaceto
un cucchiaio di prezzemolo tritato
uno spicchio d’aglio
olio EVO, sale, peperoncino (facoltativo)

Dunque ricapitoliamo il post delle cozze alla scotadeo: lavare, spazzolare e togliere la barbetta alle cozze, scaldare una padella con poco olio EVO, buttare le cozze, coprire e lasciare che si aprano a fuoco dolce.

Proseguire sgusciando le cozze (tenetene qualcuna per decorare il piatto)

filtrate anche l’acqua delle cozze che è rimasta in padella.

Rosolate uno spicchio d’aglio in olio EVO, toglietelo quando comincia a scurire, ora mettete nell’olio i pomodorini lavati e tagliati a metà, le olive e i capperi, fate insaporire per qualche minuto

aggiungete le cozze e un paio di cucchiai di acqua di apertura che avete tenuto da parte. Fate cuocere scoperto a fuoco dolce finchè si sarà consumata l’acqua.

aggiustate di sale, insaporite col peperoncino e il prezzemolo.

Nel frattempo avrete cotto gli spaghetti, scolateli un pò al dente e fateli saltare nella padella col sugo.

Impiattate decorando con le cozze col guscio che avete messo da parte.

Sembra un piatto complicato ma è semplicissimo, si può fare anche con le cozze surgelate (anche se io sono contraria) e il sughetto si prepara nel tempo che si cuociono gli spaghetti.

Buon appetito! Grazie ad Antonella e alla CiVbs

CIBVS
EDIT: Ho scelto, vada per …