bicchierini

Bicchierini estivi di crema e frutta – L’estate è arrivata?

Quest’anno l’estate è proprio anomala, si passa in continuazione dall’accendere il condizionatore e mettere la copertina sul letto, un delirio.
Per fortuna questo week end la temperatura è salita tanto e un sole ‘arrabbiato’ ha bruciacchiato milioni di bagnanti corsi sulle spiagge di tutta Italia, tranne me, naturalmente.
Come sapete ho un avversione per i luoghi affollati, il caldo e il sole torrido, nelle ore più calde preferisco restare a casa a spignattare o a leggere o a surfare nelle onde del web.

Oggi, in previsione di un pigro pranzo domenicale a base di insalata di riso, ho preparato uno di quei dolcetti estivi facili e gustosi che tanta soddisfazione danno a fine pasto.
Questi bicchierini di crema li avevo già fatti la scorsa estate ed erano piaciuti molto agli ospiti a cui li avevo offerti. Continua a leggere “Bicchierini estivi di crema e frutta – L’estate è arrivata?”

Facile dire Cheesecake! – Cheesecake cioccocaffè (senza uova e senza cottura)

Cheesecake cioccocaffè

Provate a dire a mio marito ‘cheesecake’! lo vedrete sobbalzare come se gli aveste fatto BU! Lui la teme, la odia.. l’idea del cheese, formaggio, lo terrorizza. Il formaggio in un dolce?? sia mai! poco conta che il formaggio in questione è ricotta o philadelphia quindi un latticino dolce e cremoso, la cheesecake a casa nostra mai!
Però si sa che noi donne abbiamo doti persuasive e sono riuscita a convincerlo ad assaggiare questo semifreddo al caffè con la scusa che dentro c’è il cioccolato (che lui adora) quindi … dai amore, PROVAA! Continua a leggere “Facile dire Cheesecake! – Cheesecake cioccocaffè (senza uova e senza cottura)”

Ricettola per la pupattola – Bavarese al cioccolato senza uova

La pupattola è nata l’8 luglio, è bellissima e somiglia alla mamma (almeno a me sembra così). Se Sabrina e Luca sono la coppia più famosa del foodweb, Alice Ginevra è la bimba più attesa. Mamma e Papà ne sono orgogliosi, e chi non lo sarebbe con una neonata così meravigliosa???

Io non sono molto brava con le parole, mi commuovo e basta perciò lascio spazio alla ricetta della ‘Bavarese al cioccolato senza uova’ dedicata alla Pupattola.

Ingredienti:
– 100 grammi di cioccolato al latte
– 100 grammi di zucchero
– 250 ml di latte
– 250 ml di panna da montare
– 12 g di gelatina (colla di pesce)

Per prima cosa mettete i fogli di gelatina ad ammorbidire in acqua tiepida. 

Fate fondere a bagnomaria il cioccolato in 100 ml di latte. Quando è ben sciolto toglietelo dal fuoco e fatelo intiepidire. Aggiungete i fogli di gelatina ben strizzati e incorporateli bene al composto.

Ora unite il tutto ai rimanenti 150 ml di latte.

Montate la panna unendo anche lo zucchero.

Incorporate delicatamente la panna alla miscela di latte e cioccolato.

Bagnate uno stampo di silicone con acqua fredda, versate il composto, mettete lo stampo in frigo per 4/5 ore.

Per sformare la bavarese mettete lo stampo in una ciotola con acqua bollente per qualche secondo.

Rivoltate lo stampo su un piatto, decorate con ovetti di cioccolato e foglioline di menta fresca.

Questo dolce è adatto a grandi e piccini perchè ha il cioccolato, ingrediente amato da tutti, e perchè è senza uova quindi più leggero.

Ciao piccola Alice Ginevra!

WHB #292 – Dolce dei venti minuti

Farà ridere questo titolo ma questo dolce si fà davvero in 20 minuti o poco più. E questo è un bene perchè con questo caldo più di venti minuti il forno acceso non lo sopporto.

E’ anche vero che questo è il classico dolce che si fà all’ultimo momento, quando arrivano ospiti improvvisi oppure quando si vien colti dalla classica ‘voglia di dolce’. Gli ingredienti sono pochissimi:

– un rotolo di pasta sfoglia pronta
– marmellata meglio se fatta in casa
– frutta a piacere

Vi dò il procedimento che si usa in questo caso, cioè quando il caldo attanaglia e si cerca di fare tutto velocemente per tornare a sdraiarsi davanti al ventilatore.

Tagliare a fettine la mela, spruzzarla con del succo di limone e metterla in frigo, accendere il forno a 200 gradi.
Uscire dalla cucina e andare a giocare con il gatto.

A forno caldo prendere la pasta sfoglia che deve restare in frigo fino all’ultimo momento (più fredda è meglio gonfia). Srotolarla su una placca da forno e bucherellarla.

Ricoprire la sfoglia con una generosa dose di marmellata.

Disporre le fettine di mela sulla superficie lasciando liberi i bordi.

Ripiegare la sfoglia sulle mele lasciando la parte centrale scoperta.

Bucherellare anche i lembi di pasta che avete ripiegato e spolverare con poco zucchero semolato.
Infornare e impostare il timer su 20 minuti.

Uscire dalla cucina e se il gatto stà dormendo fatevi anche voi una micro pennichella davanti al ventilatore.

Quando il timer vi sveglierà, dopo venti minuti, spegnete il forno, fatevi coraggio e aprite lo sportello, estraete velocemente la placca, posatela sul tavolo e uscite dalla cucina.

Lasciate raffreddare per un oretta, nel frattempo potete anche tornare a dormire o, come nel mio caso, tornate a farvi molestare dal gatto.

Ed ecco il vostro dolce! E’ veloce e versatile e sopratutto non ha bisogno di gran sudate per farlo. Tiepido è buono, freddo è superbo!

Con questo dolcetto veloce partecipo al WHB #292 ospitato questa settimana da Brii del blog ‘Briggis recept och ideer’

Buona estate!